Chirurgia Mininvasiva

Gli interventi chirurgici mininvasivi o percutanei, vengono eseguiti a carico delle ossa, delle capsule articolari o dei tendini.

La tecnica, prevede l’utilizzo di piccoli fori attraverso i quali, con apposito strumentario (fresine), si possono correggere le varie patologie sopra elencate, senza la necessità di utilizzare mezzi metallici di stabilizzazione interni ed esterni.

Le correzioni verranno mantenute da particolari fasciature. Grazie alla chirurgia mininvasiva, i tempi di recupero sono più brevi e meno dolorisi, con grande soddisfazione del paziente.